Home Tags Posts tagged with "Tony Buzan"

Tony Buzan

0 1682

Come Aumentare del 500% la Velocità di Lettura e Comprensione con la Lettura Veloce: guida completa alle tecniche di lettura rapida.

Quanti libri riesci a leggere in un mese? Uno? Due? E se ti dicessi che esistono delle che consentono di aumentare un minimo di 5 volte la tua velocità di lettura? Le tecniche di lettura veloce non solo nuove: uno dei maggiori rappresentanti di questa disciplina è Tony Buzan, autore del libro Lettura veloce. Impara a leggere velocemente migliorando la comprensione del testo. Secondo Buzan, la velocità media di lettura il parole al minuto (PAM) di una persona adulta è di 200 parole al minuto. Sempre secondo l’autore, solo chi ha una formazione universitaria riesce a raggiungere una velocità di lettura pari a 400 parole al minuto.

I 2 miti da sfatare sulla lettura veloce

Ci sono 2 miti sulla lettura veloce da sfatare:

  1. La prima convinzione errata e che non si possa leggere più velocemente della propria attuale velocità di lettura;
  2. La seconda convinzione sbagliata, ancora diffusa, che leggere più velocemente comporta di conseguenza una peggiore comprensione del testo.

Riguardo al primo mito, il dato interessante è che, secondo coloro che utilizzano le tecniche di lettura veloce, si può arrivare a un minimo di 1000 parole al minuto: dico minimo, perché gli attuali detentori del titolo mondiale di lettura veloce arrivano a leggere a poco meno di 4000 parole al minuto.

Non solo: la lettura veloce, lungi dal compromettere la comprensione del testo, l‘aumenta.

Imparare a leggere velocemente, migliorando il numero di parole al minuto e mantenendo un’elevata percentuale di comprensione del testo, è un processo che si articola in due fasi:

  1. Correggere i difetti di lettura che impediscono di leggere velocemente;
  2. Apprendere e praticare le tecniche di lettura veloce.

I 2 motivi per cui non leggi velocemente

I difetti di lettura che molto probabilmente ti impediscono di leggere velocemente si possono ricondurre a due:

  1. Fissazioni: sono i punti in cui l’occhio si ferma durante il processo di lettura. È facilmente intuibile come meno fissazioni facciamo, più velocemente possiamo leggere;
  2. Salti all’indietro o regressioni: un secondo difetto che impedisce una velocità di lettura ottimale è la tendenza a ritornare a leggere parti di testo già lette nella convinzione di non averle capite approfonditamente; anche in questo caso, è facilmente intuibile come l’eliminazione o la riduzione delle riflessioni comporta un aumento della velocità di lettura.

Come organizzare l’ambiente ideale per leggere rapidamente

Oltre alle tecniche di lettura veloce di cui andremo a parlare poco, ci sono delle condizioni ideali in cui la lettura veloce viene facilitata: sono condizioni relative all’ambiente in cui si legge e al proprio approccio al materiale di lettura. Vediamoli insieme.

L’illuminazione della stanza

La lettura ideale avviene con la luce solare, che dovrebbe giungere dalla direzione opposta rispetto a quella che usi per scrivere, per evitare riflessi zone d’ombra. Nel caso tu legga di sera, fai attenzione alle lampade da tavolo: devono essere posizionate in modo appropriato per evitare affaticamento degli occhi e difficoltà nella lettura. La condizione ideale in cui mettere la lampada è in modo che illumini il libro dall’alto.

Sedia e scrivania

La sedia in cui svolge la lettura non dovrebbe essere né troppo scomoda né troppo morbida: nel primo caso, il rischio di praticare la lettura in una condizione non agevole, nel secondo caso il rischio di essere troppo rilassati e quindi di addormentarsi. D’altra parte, la scrivania dovrebbe essere 20 cm più alta della sedia.

Distanza del libro dagli occhi

La distanza del libro dagli occhi dovrebbe essere di 50 cm: questo è molto importante al fine di una lettura rapida, in quanto mantenendo un’adeguata distanza del libro dagli occhi possiamo focalizzare l’attenzione su un maggior numero di gruppi di parole, una delle tecniche più efficaci al fine della lettura veloce.

Cosa Aspetti a Tirare Fuori il Meglio di Te Stesso?

Allora iscriviti alla newsletter di Massimamente per ricevere gratuitamente sulla tua mail le migliori guide e tutorial di crescita personale!

Grazie del tuo supporto. Sei iscritto alla newsletter di Massimamente: riceverai gratuitamente sulla tua mail le migliori guide e tutorial di crescita personale! Intanto perchè non clicchi Mi Piace sulla Pagina Facebook di Massimamente?

Il tuo miglior alleato per leggere velocemente? La tua matita!

iL miglior alleato per leggere velocemente un testo è una guida, come ad esempio una penna, o una matita: dato che l’occhio umano è progettato per seguire i movimenti, l’utilizzo di un oggetto lungo e sottile consente di leggere velocemente. L’utilizzo della guida dovrebbe avvenire mantenendo la penna o la matita nella parte centrale della pagina in modo tale da mantenere la concentrazione sul testo e allo stesso tempo consentire al proprio umano di leggere un gruppo di maggiore di parole diminuendo le fissazioni, che abbiamo visto essere uno dei due tipi principali di una lettura lenta.

Un altro modo per utilizzare l’abilità lo suggerisce nel proprio blog Timothy Ferris, autore dei Best-Seller 4 ore alla settimana. Ricchi e felici lavorando dieci volte meno
e 4 ore alla settimana per il tuo corpo. Secondo Tim, uno dei metodi più efficienti per aumentare la propria velocità di lettura usando una guida, è far scorrere il puntatore sotto ogni riga per al massimo un secondo, concentrandosi sul primo e l’ultimo gruppo di parole della frase. Quest’ultimo aspetto, è dovuto dal fatto che l’occhio umano ha una grande capacità di visione periferica, ha quindi la capacità di cogliere nel proprio campo visivo un grande numero di parole.

3 Tecniche di lettura veloce per rafforzare la visione periferica

Il sistema visivo umano può fotografare un’intera pagina in un 1/20 di secondo e dunque un libro di medie dimensioni in un intervallo di tempo tra 6 e 25 secondi, e l’intera Enciclopedia Britannica in meno di un’ora. Tony Buzan

Il tuo occhio è molto meglio di una macchina fotografica: non ci credi? Pensa a quando guidi: quante cose entrano nel tuo campo visivo? Auto, cartelloni pubblicitari -dimmi che non sei mai  stato distratto da un cartellone di Intimissimi 😉 – persone, case, colori, segnali stradali…decine di informazioni in manciate di secondi. E perchè questo non dovrebbe valere per la lettura di un libro? Come abbiamo visto il nostro occhio ha una grande capacità di visione periferica, ma per stimolarla sono necessarie delle tecniche, le principali sono 3:

  1. lettura di due righe o più righe alla volta;
  2. leggere al contrario;
  3. lettura ad “S”;

In sostanza, per aumentare la velocità di lettura, le tecniche di lettura veloce si riducono a tre modalità: leggere più righe in contemporanea, leggere al contrario o leggere la pagina saltando qui è lì, come se stessi mentalmente disegnando una “S” con i tuoi occhi.

Impossibile? No! Come abbiamo visto l’occhio umano è predisposto a catturare grandi quantità di dati simultaneamente, quindi non devi per forza leggere ogni parola, perchè la visione periferica catturerà più parole per volta e il senso della frase, consentendoti di leggere con più velocità.

Orientati ed esplora con Scanning e Skimming

No, non sto parlando di usare lo scanner e di una nuova disciplina olimpionica, ma di 2 tecniche di lettura rapida che ti consentono di orientarti all’interno di un testo ed esplorarlo.

Lo Scanning è una modalità di visione esplorativa che ti consente, scorrendo le pagine, di cercare determinate informazioni; lo Skimming è la lettura orientativa, che cerca di fare una panoramica generale.

Conclusioni

Ti sei gasato? Pensi già a quanti libri potresti leggere in un anno? Inizia. Come? Magari con un software gratuito, come Speeder, che oltre a darti un’idea della tua attuale velocità di lettura ti consente di impratichirti e migliorarla.

Hai già sperimentato qualche tecnica di lettura veloce? Parliamone nei commenti!

Se l’articolo ti è stato utile, non dimenticare di:

  • condividerlo sui tuoi social preferiti
  • iscriverti subito alla newsletter di Massimamente, per avere i migliori contenuti di crescita personale direttamente sulla tua casella di posta
  • procurarti una copia di Resisto dunque sono, che puoi acquistare qui:

Alla tua crescita personale,

firma emanuele

 

Cosa Aspetti a Tirare Fuori il Meglio di Te Stesso?

Iscriviti alla newsletter di Massimamente per ricevere gratuitamente sulla tua mail le migliori guide e tutorial di crescita personale!

Grazie del tuo supporto. Sei iscritto alla newsletter di Massimamente: riceverai gratuitamente sulla tua mail le migliori guide e tutorial di crescita personale! Intanto perchè non clicchi Mi Piace sulla Pagina Facebook di Massimamente?

Cosa Aspetti a Tirare Fuori il Meglio di Te Stesso?

Allora iscriviti alla newsletter di Massimamente per ricevere gratuitamente sulla tua mail le migliori guide e tutorial di crescita personale!

Grazie del tuo supporto. Sei iscritto alla newsletter di Massimamente: riceverai gratuitamente sulla tua mail le migliori guide e tutorial di crescita personale! Intanto perchè non clicchi Mi Piace sulla Pagina Facebook di Massimamente?